CHI SIAMO

Il Centro per lo Studio della Personalità (CSP) è un' associazione culturale senza scopo di lucro, apartitica, apolitica ed aconfessionale che ha per scopo la promozione degli studi, la ricerca e la formazione degli psicologi e dei medici al fine di abilitarli alla professione di psicoterapeuta, la promozione degli studi, la ricerca e la formazione sui test psicologici e sulla psicologia clinica, nonché altre attività di studio, ricerca e didattica legate alla psicologia.

Inoltre il CSP si propone come Società scientifica multidisciplinare ed ha lo scopo di:

  1. riunire in associazione gli psicologi, i medici, i professionisti sanita­ri e gli studiosi la cui attività rientri a vario titolo nell'ambito della psi­cologia e delle sue applicazioni, nonché le persone interessate a questa disciplina
  2. promuovere e sviluppare nuovi e più efficaci modelli nei vari ambiti della Psicologia Clinica, in particolare nella psicodiagnostica, nel counseling, nella psicoterapia e nei disturbi del comportamento ali­mentare
  3. promuovere e sviluppare attività cliniche nell'ambito della psicolo­gia, inclusi i disturbi del comportamento alimentare
  4. promuovere la ricerca, la formazione e la sperimentazione didatti­ca nell'ambito della Psicologia
  5. sostenere la centralità della funzione valutativa e psicoterapeutica all'interno della professione psicologico-clinica
  6. elaborare specifici modelli di formazione in Psicologia Clinica
  7. promuovere la qualità degli interventi clinici e formativi negli ambiti di interesse della Associazione
  8. garantire la qualità professionale dei suoi Soci; realizzare corsi di formazione in tutti i settori attinenti alla psicologia e, tra gli altri, nei seguenti settori: psicoterapia, test psicologici, psicologia del lavoro e delle organizzazioni, marketing ed applicazioni della psicologia alle attività manageriali ed al mondo del lavoro. Il C.S.P. si propone di raggiungere i suoi fini statutari mediante: l'acquisizione degli strumenti necessari al perseguimento dei fini statutari, ovvero:
  • la promozione e la gestione di attività di informazione, formazione, aggiornamento e ricerca anche in accordo con le vigenti norme in materia di educazione continua per le professioni a cui afferiscono i soci
  • la gestione di scuole e centri di formazione in ambito clinico (parti­colarmente in ambito psicodiagnostico e psicoterapeutico) richieden­done, quando necessario, il riconoscimento alle autorità competenti
  • la cooperazione con istituzioni scientifiche, accademiche, profes­sionali, sociali, amministrative e politiche nazionali ed internazionali
Top